Ridimensionare immagini con Adobe Illustrator - Half Pocket

RIDIMENSIONARE IMMAGINI COMPLESSE CON ILLUSTRATOR

Ciao a tutti

Oggi parliamo del Programma per eccellenza per chi è amante della grafica: Adobe Illustrator. Per molte delle persone alle prime armi, alcune delle funzionalità di questo fantastico programma sono ancora ignote, ed ecco che a volte si rischia di perdere molto tempo per operazioni che generalmente richiedono qualche secondo. Per chi come me, da autodidatta, ha cercato di imparare il funzionamento di questo programma, tramite blog e video su YouTube, ecco una soluzione ad uno dei principali problemi per chi si trova alle prime armi: il ridimensionamento delle immagini complesse con Illustrator.

Quando parlo di complessità parlo di un insieme di tanti elementi, uniti in gruppo e composti principalmente da tracciati. Potete notare infatti che ridimensionando un’immagine composta da tracciati con un minimo di spessore, questa diminuisce le sue dimensioni ma, lo spessore dei bordi rimane sempre uguale, andando in contrasto con l’immagine originale.

Questo tipo di problema è molto comune quando lavoriamo con tavole da disegno di diversa grandezza; è molto probabile infatti, che un cliente vi commissioni un lavoro che preveda la creazione di una grafica per diversi formati di sviluppo: biglietti da visita, poster pubblicitari, volantini. Nel caso di grafiche molto complesse, diventa molto impegnativo dover modificare continuamente i parametri dello spessore degli elementi, ad esempio se occorre adattarli da un volantino alla grandezza di un cartellone pubblicitario.

Di seguito vi riporto le tavole da disegno (in giallo) che utilizzerò per questa dimostrazione: queste andranno a simulare la grandezza di un ipotetico manifesto da affissione (400 x 300) ed un’ipotetica locandina (40 x 30).

tavole da disegno illustrator

Inseriamo nella tavola più grande elementi molto semplici come forme geometriche contornate da uno spessore variabile (di colore blu).

ridimensionamento tavole da disegno

Provando ad adattare gli elementi della tavola più grande su quella più piccola, potremo notare come gli oggetti selezionati modificano la loro forma originale, andando in alcuni casi a sovrapporsi tra di loro.

Adattamento tavole da disegno

Ecco che vi presento lo strumento “Oggetto” che si trova alla destra del pulsante modifica della barra alta degli strumenti.

Selezionare tutti gli elementi grafici che andremo a ridimensionare e dopo aver cliccatto sul pulsante “Oggetto” selezionare il comando “Espandi” (in caso di immagine, “Rasterizza” in un primo momento per poi espandere). A questo punto si aprirà un pannello con il quale impostare i parametri dell’espansione: qui dovrete spuntare i pulsanti “Riempimento” e “Traccia” e procedere con l’operazione (nel caso di colori di riempimento sfumati cliccare anche il pulsante “Trama sfumata” per non perdere la qualità della sfumatura).

rasterizzazione elementi grafici

Potrete da subito notare come tutti i tracciati della grafica selezionata si siano trasformati in oggetto (la prova diretta l’avete se vi soffermate sulla casella del colore tracciato, che in questo momento sarà [Nessuno]). Lo spessore dei tracciati si è trasformato in un oggetto che potete modificare come preferite. Ora provate ad allargare e rimpicciolire l’immagine a vostro piacimento ed ecco che il gioco è fatto!

ridimensionare immagini complesse con illustrator

Se questo articolo è stato utile, condividilo con i tuoi amici utilizzando i pulsanti che trovi qui sotto!

Alla prossima!

Dai un’occhiata ai nostri lavori di grafica: visita il nostro Portfolio Lavori

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *