Covid-19: agevolazioni e sconti alle aziende - Half Pocket

Covid-19: agevolazioni e sconti alle aziende

Fare impresa ai tempi del Coronavirus: quando il digitale diventa una risorsa

Sono giorni difficili per chi, come noi, ha un’azienda e deve necessariamente andare avanti. Il Coronavirus e l’emergenza sanitaria stanno generando paura, incertezze, ingenti danni economici i cui dati rimbombano da giorni nelle nostre teste. Turismo, ristorazione, commercio internazionale, Made in Italy, piccole e piccolissime imprese si trovano a dover fronteggiare uno scenario impensabile fino a poche settimane fa. Anche noi di Half Pocket – una sede a Roma e l’altra in provincia di Alessandria, tra le prime a tingersi di rosso – stiamo cercando di affrontare con responsabilità e programmazione le misure che la legge e il buon senso ci impongono: il mercato del digitale oggi mette in campo nuove sfide e noi siamo pronti a raccoglierle.

Trovare soluzioni non è semplice; richiede coraggio, impegno, forte senso di appartenenza ad un progetto aziendale. Ecco perché abbiamo deciso di mettere il nostro know-how in ambito di sviluppo, programmazione, comunicazione e marketing al servizio di quelle aziende che, proprio ora, sentono la necessità di invertire i parametri di rotta, di guardare oltre, di individuare strategie alternative per il futuro.

La crisi Covid-19 al tempo del digitale

È nella crisi che il meglio di ognuno di noi affiora; senza crisi qualsiasi vento diventa una brezza leggera. (Albert Einstein)

Le grandi rivoluzioni affondano le proprie radici in periodi oscuri, nascono dal caos, dalle crisi più profonde. La Storia ce lo ha dimostrato diverse volte e la storia del digitale, che negli ultimi anni ha segnato cambiamenti epocali a livello globale, forse è pronta a fornire il suo contributo.

Ed è proprio in questi giorni convulsi che l’Italia sta scoprendo la sua vocazione tecnologica: le aziende che lo avevano già adottato estendono lo smart working, il telelavoro, azzerando riunioni, conferenze, incontri che trovano una loro collocazione virtuale; chi della flessibilità hi tech, invece, non aveva potuto (o voluto) cogliere il potenziale si trova, suo malgrado, a dover correre ai ripari. Sarà stato un bene o un male? “Lo scopriremo solo vivendo”, cantava Battisti nei ridenti anni Ottanta; l’emergenza sanitaria avrà quantomeno il merito di averci fatto ripensare modelli di riferimento forse obsoleti, forse non più così efficaci. Insomma nel metterci davanti ad una bella gatta da pelare le contingenze ci costringono, quantomeno, alla creatività più spinta.

Il “modello” Half Pocket: il digitale come opportunità per essere se stessi

E arriviamo a noi! Quando il tristemente noto DPCM del 9 marzo si imponeva come uno tsunami su tutta l’Italia, la nostra web agency semplicemente continuava a fare ciò che ha sempre fatto, o meglio ad essere ciò che è sempre stata: una stanza virtuale dove, ogni giorno, si riuniscono oltre 20 persone in collegamento tra Roma e Alessandria; un sistema produttivo-creativo che mette in contatto quotidianamente soci, dipendenti e clienti in uno scambio che è sempre di personale arricchimento; un luogo soprattutto mentale dove si trovano, anche sbagliando, soluzioni 2.0 ai problemi più diversi.

Qualcuno potrebbe dire: troppo facile essere smart quando lo si è per vocazione aziendale! Ecco forse l’incomprensione nasce da qui. Il digitale può essere un modello vincente solo se viene declinato. Che significa? Che deve essere uno strumento realmente al servizio dell’azienda, del suo business, dei dipendenti che la abitano e dei clienti che le si affidano. Insomma un modo per rafforzare la propria mission agli occhi di investitori, pubblico, competitor; un’opportunità per essere se stessi, fino in fondo.

Covid-19: agevolazioni e sconti alle aziende

Non sappiamo mentre scriviamo se le regole cambieranno ma – ad oggi – sono diverse le agevolazioni previste per le aziende con sede in Italia che investono nel digitale e, quindi, nella digitalizzazione dei processi.

La legge di Bilancio 2020 ha, infatti, stabilito crediti d’imposta per gli investimenti immateriali cosiddetti “Industria 4.0” (software, system integration, piattaforme, applicazioni, soluzioni di cloud computing) così modulati:

  • 40% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
  • 20% per gli investimenti di valore compreso tra 2,5 e 10 milioni di euro;
  • 15% per gli investimenti in servizi e software digitali con un limite massimo di spesa pari a 700.000 euro.

Tra gli altri vantaggi della digitalizzazione 2020:

  • per le attività di ricerca, innovazione e design, le imprese hanno a disposizione quattro specifici crediti d’imposta;
  • bonus pubblicità pari al 75% sugli investimenti in pubblicità online, stampa, emittenti radio e tv locali;
  • per le aziende del sud (legge Sabatini) è previsto un contributo per l’abbattimento degli interessi su finanziamenti da parte di banche o altri istituti destinati all’acquisto di software e tecnologie digitali.
Cosa può fare Half Pocket per la tua azienda? Consulenza gratuita e sconti dedicati

Chi è a capo di un’azienda sa quanto è difficile prendere la decisione giusta al momento giusto, soprattutto quando bisogna scegliere se fare o meno un salto tecnologico. In che modo possiamo mettere la nostra esperienza digitale al servizio del tuo business? Con consulenze completamente gratuite nei seguenti ambiti:

  • web marketing e comunicazione
  • analisi processi aziendali e digitalizzazione
  • seo e sem
  • sviluppo app e software
  • strategie social
  • brand e corporate identity
  • implementazione e realizzazione siti web e e-commerce

Per andare incontro alle esigenze delle aziende più colpite dalla crisi Coronavirus, stiamo mettendo appunto scontistiche dedicate. Seguici sui nostri canali social oppure contattaci.

I CONSIGLI DELL’ESPERTO

In un mondo così sensibile al successo economico, la creatività vince la sua battaglia con l’economia perché solo chi è capace di produrre continuamente innovazione nel proprio processo creativo può avere successo.
Andrea Pininfarina