Facebook: è in arrivo il pulsante “non mi piace” ?

Facebook sta per testare un nuovo pulsante: il “downvote” button. Questo pulsante servirà agli utenti per manifestare il proprio dissenso riguardo a un commento che ritengono inappropriato, dando così al social di Mark Zuckerberg la possibilità di nasconderlo.

 

Un portavoce di Facebook ha confermato l’indiscrezione, specificando che è un test disponibile, ad oggi, solo per alcune pagine negli Stati Uniti, aggiungendo che “non si tratta di un pulsante dislike. Stiamo esplorando una funzionalità che permetta alle persone di darci un riscontro sui commenti trovati nei post delle pagine pubbliche”.

 

La voce in questione sembrerebbe comunicare che si tratta di un test di breve durata e che non sarà influente sul ranking dei commenti, dei post o delle pagine. È sviluppato per dare feedback a Facebook (non a coloro che commentano) e non ci sarà un conteggio visibile sul numero di “downvote” ricevuti da un commento.

 

Tornando brevemente al “non mi piace”: perché Facebook non lo ha mai implementato nonostante le grandi richieste? Ecco cosa disse Zuckerberg nel 2015, durante una sessione di domande e risposte: “Non vogliamo creare un pulsante dislike perché non vogliamo che Facebook diventi un forum dove gli utenti votano con il pollice in su o in giù sui post delle altre persone. Non è questo il tipo di community che vogliamo creare”.

 

Articolo di Alessio Cervelli

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree